La pesca a mosca in provincia di viterbo

Naturale e artificiale (Plecotteri/Stonefly)

I Plecotteri (conosciuti anche come “mosche della pietra” o “Stonefly”) richiedono un ambiente con una elevata naturalità e con inquinamento assente o quasi. A prima vista possono essere scambiati per Tricotteri ma mentre questi hanno le ali “a tetto” sopra il corpo, nei Plecotteri sono piatte, a volte addirittura avvolgenti il corpo dell’insetto.

Le Stonefly trascorrono la loro vita subacquea sotto le pietre del fondo. Di dimensioni variabili, in alcune zone possono raggiungere taglie molto importanti (Perla maxima) e rappresentano un boccone irresistibile per i pesci.

 

Abbinamento artificiale e naturale - Plecotteri (Stonefly)

Per ulteriori informazioni contattateci o lasciate una domanda alla nostra rubrica https://tusciaflyclub.it/entomologia/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *